## Ultimissime ##
Un attimo...
, , , ,

La causa di mal di testa, emicrania, cefalea.

Premessa: questa pagina tratta di un modello eziologico che spiega le cause psichiche delle cosiddette malattie. 
Per seguire questo approccio è fondamentale avere dimestichezza con la funzione biologica dei tessuti coinvolti e sapere riconoscere le fasi del processo.
Un modo di procedere che adotta il grado di dettaglio acquisito dalla Formazione Professionale 5LB, che in sè non è la dimostrazione di qualcosa (non in questo contesto) ma fornisce strumenti precisi per permettere a chiunque di verificare questi fenomeni di persona.
Per i principianti sarà necessario leggere almeno la nostra introduzione alle 5 Leggi Biologiche.




Mal di testa
Il comune mal di testa ha un'origine nella maggioranza dei casi indiretta, cioè non nella testa.
Infatti il dolore che viene percepito è spesso dovuto alla compressione alla base dei nervi cranici (trigemino, occipitale ecc.) che passano tra le prime vertebre cervicali.
La compressione avviene in fase PCL-A, quando i tessuti mesodermici dell'area delle vertebre gonfiano con l'edema di riparazione.

La percezione biologica che porta in Fase Attiva le vertebre cervicali e, con intensità più lievi, anche i muscoli e le cartilagini, è "non sentirsi all'altezza", "non sentirsi abbastanza bravo". 
A volte può essere coinvolta anche la prima vertebra dorsale D1, e allora sarà un "dovere abbassare la testa".
Durante questa fase di tensione NON si hanno sintomi.
Perché ricorda la regola generale: quando sei sotto stress, nella maggioranza dei casi non hai sintomi.

Il dolore appare invece da alcuni minuti fino a qualche ora dopo che è accaduto un fatto in cui si è percepito "finalmente ce l'ho fatta, sono stato all'altezza". 

E se il mal di testa comparirà la mattina appena svegli, si tratterà di qualcosa che si è lasciato andare poco prima di addormentarsi.

La compressione cervicale può avvenire lateralmente, con dolori a sinistra o destra della testa, e ciò può offrire un'importante indicazione: rispetto a chi "mi sono sentito all'altezza". 
Se sul lato non-dominante è in relazione a mamma-figli, se sul lato dominante è in relazione a partner-papà-tutti gli altri (fratelli, colleghi, amici ecc.).
Questo è il caso delle emicranie, ovvero dolori che compaiono esclusivamente su un lato della testa.
Con queste prime informazioni generali, alla prossima emicrania potrai già verificare su te stesso, concretamente e con precisione, le leggi biologiche.

Quando si ha male per compressione cervicale, spesso la muscolatura liscia (strutturale) reagisce con una contrattura antalgica a protezione dell'area: a volte la contrattura stessa può aumentare la compressione dei nervi esasperando il dolore.
Sono questi i casi in cui un massaggio, o qualcosa di caldo, può aiutare a sciogliere la contrattura lasciando spazio ai nervi e alleviando i dolori.

Sono più rari i dolori nevralgici dovuti proprio alla infiammazione del nervo (che riguarda una perdita di contatto da qualcuno) e i dolori propri dell'osso della calotta cranica.
Questi non sono qui oggetto di approfondimento né altri casi meno frequenti, ma dalle informazioni che ti ho dato hai già acquisito molti elementi utili a sperimentare queste correlazioni. 
Quindi, al prossimo mal di testa chiediti: non oltre qualche ora fa, cosa è accaduto che mi ha fatto sentire all'altezza, che sono riuscito a controllare le cose?

Se desideri imparare nel dettaglio come verificare quotidianamente la fisiologia speciale dell'apparato muscolo-scheletrico, abbiamo preparato il corso online completo nella piattaforma 5LB DEX:
LA FISIOLOGIA SPECIALE DELL'APPARATO MUSCOLO-SCHELETRICO


Per applicare queste conoscenze nel concreto è categorica la precisione, così è importante non farsi autodiagnosi e non modificare alcun trattamento medico ma, nei limiti di queste informazioni che non pretendono di essere complete, osservare i processi così come sono con soli fini didattici.
Le 5 Leggi Biologiche non sono una terapia ma una precisa mappa di lettura che può essere consultata in qualsiasi ambito disciplinare: per la pluralità delle variabili è impossibile, oltre che irrispettoso per la persona coinvolta, fare online analisi di casi personali, anche in presenza del miglior medico o esperto nel campo. Puoi comprendere il perchè seguendo il nostro percorso protetto.
Per un dettagliato approfondimento della eziologia 5LB è consigliato lo studio del libro Noi Siamo Il Nostro Corpo (di cui questo testo è un estratto) 



Hai il desiderio di aiutare qualcuno in difficoltà con la propria salute?
Sei un incontenibile entusiasta delle 5 Leggi Biologiche?
Abbiamo creato degli strumenti formativi d'eccezione che potranno esserti molto utili, clicca qui.
Se invece hai bisogno di un aiuto rapido e professionale, chiedi ora un incontro individuale.

Direzione
Mauro Sartorio Eleonora Meloni 5 Leggi Biologiche Hamer Paolo Sanna
contatti