## Ultimissime ##
Un attimo...
,

Prima Legge Biologica - la DHS



Ogni programma speciale biologico e sensato della natura (SBS) ha inizio da una DHS (sindrome di Dirk Hamer).

La DHS è un evento drammatico inaspettato, che prende in contropiede e nel quale l'organismo si trova a non sapere come reagire.
Come riesce a gestire la situazione, quindi?
Mettendo in moto immediatamente a livello cerebrale, psichico e organico una speciale reazione biologica, la più efficace possibile per rispondere al pericolo.

Shock DHS che prende in contropiede
Shock che prende in contropiede
Il cervello invia quindi i segnali biochimici che attivano l'organo che è più adeguato all'adattamento alla situazione.
L'area cerebrale coinvolta è chiamata "focolaio di Hamer", che è rilevabile con indagini strumentali come la Tac senza contrasto.

Immagina per esempio di essere rilassato sul divano. Improvvisamente una folata di vento sbatte violentemente la porta dietro di te: gli occhi strabuzzano, la gola si chiude, tutti i muscoli si tendono, il corpo sobbalza e un fiume di scariche ormonali ti inonda.
Tutto questo è automatico, sensato e non richiede alcuna mediazione della tua mente.

A partire dall'istante della DHS, il decorso del programma biologico procede parallelamente sui tre livelli psiche-cervello-organo, secondo il modello bifasico della seconda Legge Biologica.

È proprio questa risposta speciale dell'organismo che può manifestarsi con dei malesseri, che noi abitualmente chiamiamo "malattia".

NON L'EVENTO MA LA PERCEZIONE SOGGETTIVA DELL'EVENTO

È molto importante comprendere che un evento inaspettato non è mai traumatico di per sè, ma è rilevante sempre e solo la personale percezione che se ne ha.
Per questo è poco efficace cercare le DHS dentro fatti oggettivi, come perdite affettive o specifiche situazioni di pericolo, cercando di farne delle regole generali: la DHS è sempre soggettiva, perchè  di un evento inaspettato ognuno avrà una percezione diversa.

In questo senso lo "stress", come è genericamente inteso dalla psicosomatica del secolo scorso, non è un fattore rilevante nella attivazione degli organi del corpo.
Almeno finché non viene messo in relazione con la soggettiva interiorità di ogni singolo individuo.

Lo stesso Hamer riporta un aneddoto per chiarire il concetto, perchè senza questa acquisizione nessuna ricerca scientifica potrà mai avere accesso alle DHS e non riuscirà ad avanzare in questo campo.

Aveva patito un infarto cardiaco acuto. Quindi doveva aver sofferto un conflitto di territorio con DHS. 
Ci si chiedeva ora quale fosse stato il conflitto di territorio. In presenza del medico del reparto gli chiesi dunque quando e quale conflitto di territorio avesse patito. Risposta: nessuno. 
Egli era un albergatore affermato, nel suo esercizio serviva i notabili di tutto il paese, aveva due figli, una brava moglie, nessuna preoccupazione di denaro, tutto era a posto, non si poteva parlare di alcun conflitto di territorio. 
Allora gli chiesi da quanto tempo aveva incominciato a ingrassare. Risposta: da sei settimane. 
Dopo l'elettrocardiogramma potei giudicare che l'infarto cardiaco non era stato particolarmente grave. Calcolai: circa sei settimane prima doveva esserci stata la conflittolisi; il conflitto poteva essere durato al massimo 3 o 4 mesi. 
Gli dissi: "Sei mesi fa deve essere accaduto qualcosa di grave, che le ha impedito di dormire per parecchie notti. E 6 o 8 settimane fa la cosa si è sistemata". 
"Sì, dottore, poiché me lo chiede... però io non posso immaginare che una cosa simile abbia potuto procurarmi un infarto". 
Era accaduto quanto segue. Il grande vanto del paziente era una voliera con degli uccelli esotici. Tutti i suoi clienti abituali ammiravano quegli uccelli. Non aveva badato a spese e c'erano anche delle specie rare nel gruppo. Prima di colazione andava alla voliera e guardava i suoi uccelli, che nel frattempo erano diventati circa 30. 
Un mattino si avvicina come d 'abitudine e resta con la bocca spalancata: tutti gli uccelli erano scomparsi fino all'ultimo uccellino. "Ladri" fu il suo primo pensiero, coniando così la sua DHS. 
I ladri sono entrati nel mio territorio. Vennero i vicini, si esaminò tutta la voliera. 
Infine si trovò un minuscolo buco scavato sotto la voliera. Un contadino esperto disse soltanto una parola: "donnola". 
Da quel momento il paziente ebbe un solo pensiero in testa, cioè di catturare la donnola. Dopo alcuni tentativi falliti, riuscì a far cadere nella trappola la donnola. Solo allora gli fu possibile ricostruire la voliera, "a prova di donnola" , e acquistare nuovi uccelli. 
Dopo circa 3 mesi e mezzo tutto era di nuovo a posto e il conflitto definitivamente risolto. 
Riflettendo sulla cosa a posteriori, si ricorda di essere stato orgoglioso (nel periodo di conflitto attivo) di aver perso un paio di chili. Ma da 6 settimane li aveva di nuovo ripresi aggiungendovi altri due chili. 
Durante tutta la conversazione il medico del reparto era rimasto seduto lì accanto stupito. Quindi si alzò e disse: "Signor Hamer, sono molto sconcertato. Forse è proprio tutto a rovescio ciò che facciamo qui. In ogni caso la sua dimostrazione mi ha sopraffatto." 
Persino il paziente disse: "Se rifletto ora sulla nostra conversazione, non avrei saputo con che cosa mi si sarebbe potuto colpire di più che rubandomi i miei uccelli".

Si capisce qui, in modo estremamente chiaro, che non è l'evento in sè a generare la risposta dell'organismo (insomma, non è certo una donnola a provocare gli infarti), ma è la percezione viscerale, personale e unica, che solo quella persona in quel momento preciso vive.
E si capisce anche che l'accesso a quelle profondità della psiche richiede, più che strumenti tecnico-scientifici, qualità umanistiche.

Se desideri approfondire la prima legge e i principi fondamentali delle 5 Leggi Biologiche, puoi farlo con le nostre conferenze gratuite che mettiamo a disposizione e, in seguito, con i corsi di base.


Se sei ragionevolmente scettico, puoi proseguire con questo articolo sulle comuni difficoltà ad accogliere questo approccio.



Hai il desiderio di aiutare qualcuno in difficoltà con la propria salute?
Sei un incontenibile entusiasta delle 5 Leggi Biologiche?
Abbiamo creato degli strumenti formativi d'eccezione che potranno esserti molto utili, clicca qui.
Se invece hai bisogno di un aiuto rapido e professionale, chiedi ora un incontro individuale.

Direzione
Mauro Sartorio Eleonora Meloni 5 Leggi Biologiche Hamer Paolo Sanna
contatti