## Ultimissime ##
Un attimo...
, , , , ,

Le cause della polmonite

Premessa: l'eziologia delle cosiddette malattie (cioè la causa delle reazioni di fisiologia speciale dell'organismo) è l'argomento che a un primo approccio richiama maggiormente l'attenzione sulle 5LB.
Oltre alla comprensione delle cause, però, è fondamentale imparare ad avere dimestichezza con la funzione dei tessuti coinvolti e la posizione dell'organismo all'interno del processo.
Questo modo di procedere adotta il grado di dettaglio acquisito dalla Formazione Professionale 5LB, che in sè non cerca di dimostrare qualcosa (non in questo contesto) ma fornisce strumenti precisi per permettere a chiunque di verificare questi fenomeni di persona.
Per i principianti sarà necessario leggere almeno le 5 Leggi Biologiche.




La polmonite, ovvero letteralmente "l'infiammazione dei polmoni", è un processo dei tessuti endodermici che interessa gli alveoli polmonari e/o i bronchioli (non esclusivamente i bronchi, altrimenti viene chiamata "bronchite").
Tuttavia sappiamo che un'etichetta nosografica può non indicare precisamente il tessuto coinvolto, è quindi da verificare ogni caso individuale.

LA CAUSA PSICOSOMATICA DELLA POLMONITE

Sugli alveoli il processo è attivato da una percezione viscerale di "paura di morire, o che qualcun altro muoia": si ritiene infatti che la presenza di un unico focolaio nei polmoni sia in reazione alla percezione di pericolo di vita per una persona cara, mentre più focolai siano la reazione al rischio per se stessi.
La Fase Attiva, durante la quale i tessuti aumentano la funzione per acquisire più aria (tecnicamente si respira anche meglio), è asintomatica e può quindi essere rilevata essenzialmente solo da esami clinici. 
Se la reazione è intensa, e per questo motivo l'aumento funzionale dell'organo ha richiesto il supporto della proliferazione cellulare, possono essere rilevati noduli e formazioni tumorali. 
Tali manifestazioni sono comunque asintomatiche in Fase Attiva.

Quando invece il processo interessa i bronchioli, in Fase Attiva producono muco (essudato), e il sentito è "paura di soffocare, mi manca l'aria"; se il fenomeno è intenso può provocare difficoltà respiratorie che innescano un circolo vizioso. 
Tra bronchìoli e alveoli c'è una sfumatura leggermente diversa, ma sempre inerente alla mancanza dell'arcaico "boccone aria".

Curva bifasica delle 5 Leggi Biologiche del dott.HamerIn fase di soluzione (PCL-A) i tessuti interrompono immediatamente la crescita, iniziando la necrosi delle cellule in eccesso attraverso la caseificazione ad opera dei micobatteri (processo tubercolotico, TBC).
Se non sono presenti i micobatteri, il tessuto viene incistato.

Alcuni sintomi che identificano la PCL-A sono la tosse stizzosa di petto (caratteristica della "polmonite"), il sapore di ferro in bocca (PCL-A dei bronchioli) e può capitare di sudare, specie di notte, nella sola zona di uno dei polmoni (sintomo caratteristico del processo batterico in atto). 
Mentre in CE e in PCL-B si può avere tosse con l'espulsione di muco frammisto a sangue, che sono i residui della caseificazione cellulare.


Se non hai capito molto del gergo usato in questo articolo, ascolta una nostra conferenza gratuita di introduzione alle 5 Leggi Biologiche sul sito 5LB DEX.
Altrimenti se hai capito a sufficienza ma vuoi imparare tutto della materia e con metodo, comincia a studiare passo passo i corsi base e avanzati sulle 5 Leggi Biologiche... vale la pena e ti cambierà la vita come lo ha fatto a noi.

Per applicare queste conoscenze nel concreto è categorica la precisione, così è importante non farsi autodiagnosi e non modificare alcun trattamento medico ma, nei limiti di queste informazioni che non pretendono di essere complete, osservare i processi così come sono con soli fini didattici.
Le 5 Leggi Biologiche non sono una terapia ma una precisa mappa di lettura che può essere consultata in qualsiasi ambito disciplinare: per la pluralità delle variabili è impossibile, oltre che irrispettoso per la persona coinvolta, fare online analisi di casi personali, anche in presenza del miglior medico o esperto nel campo. Puoi comprendere il perchè seguendo il nostro percorso protetto.



Hai il desiderio di aiutare qualcuno in difficoltà con la propria salute?
Sei un incontenibile entusiasta delle 5 Leggi Biologiche?
Abbiamo creato degli strumenti formativi d'eccezione che potranno esserti molto utili, clicca qui.
Se invece hai bisogno di un aiuto rapido e professionale, chiedi ora un incontro individuale.

Direzione
Mauro Sartorio Eleonora Meloni 5 Leggi Biologiche Hamer Paolo Sanna
contatti