## Ultimissime ##
Un attimo...
,

Una formazione in nuovi paradigmi di approccio al vivente, con Paolo Renati

Morfogenesi Paolo Renati quantistica
La “proprietà” più sorprendente (ed artificialmente inimitabile) degli esseri viventi è la loro capacità di rispondere ai significati e non solo di reagire a stimoli che trasportano energia e/o materia, come invece può fare qualsiasi oggetto inanimato. 
“Rispondere” è un qualcosa legato alla facoltà di un sistema di “sentire”, di “esser affetto” da ciò che un dato stimolo implica (significa, appunto) per la condizione del sistema stesso.

Se si evita di cadere in dualismi metafisico-cartesiani - in cui il vivente è concepito artefattamente come una giunzione inspiegata di un corpo-involucro animato da un’anima (o entelechia) infusa da un altrove - in un atteggiamento asciuttamente fisico e veramente olistico, alcune domande cruciali da farsi potrebbero essere: 
1) qual è la differenza, fisicamente parlando, tra rispondere e reagire? 
2) A che punto e come accade che dei “sistemi materiali” (come quelli viventi) divengano capaci di rispondere e non solo di reagire? 
3) Quali sono le condizioni necessarie e sufficienti perché la materia possa prodursi in “fase vivente”?

È chiaro che, per far ciò, bisogna evolvere radicalmente gli strumenti concettuali con cui si approcciano tanto l’indagine empirica, quanto la descrizione. 


Se lo desideri, puoi ascoltare il dialogo che ho avuto con Mauro Sartorio qui in 5LB Magazine su questi argomenti, inquadrati nell'ambito delle 5 Leggi Biologiche: percezioni, significati e risposte.

Da questi spunti propongo un Modulo Introduttivo di formazione in nuovi paradigmi di approccio al vivente, in cui si vuole discorrere in modo divulgativo e rilassato alcuni temi tanto di premessa all’agire scientifico – specialmente quando rivolto al regno vivente (biologia, medicina, neuroscienze) – quanto di contenuto, nel merito di cosa sia la fase vivente della materia e di come possa darsi.

Meditazioni metodologiche, Coerenza, Acqua, Senso Biologico

Tratteremo in sintesi questi temi:
Paolo Renati formazione corsi
- Brevi commenti sul pensare scientifico ed i suoi presupposti: approssimazioni sabotanti nella fisica fondamentale, cenni di Scienza della Complessità e introduzione ad una Fisica Quantistica Realistica
- L’irriducibilità della dinamica vivente entro una visione partizzata e meccanicista
- La biologia e la medicina si occupano del perché o del percome?
- La coerenza come fondamento degli stati condensati della materia: l’acqua
- Re-visione di biochimica e fisiologia alla luce della Quantum Electro-Dynamics
- Cosa significa percepire? Che differenza c’è tra reagire e rispondere?
- L’emergere della semantica biologica (cosa chiamiamo “informazione”?)
- Riletture e prospettive di approfondimento

Quando: sabato 13 novembre 2021 dalle 10:00 alle 13:00
Dove: online via Skype
Costo: 90€

Questo modulo è rivolto a chiunque sia interessato a queste tematiche, anche se privo di una formazione tecnico-scientifica specialistica.
Sono in preparazione dei seminari più tecnici e approfonditi dedicati agli operatori della salute, ne faremo comunicazione a breve.

Per informazioni scrivere a info(chiocciola)paolorenati.com



Hai il desiderio di aiutare qualcuno in difficoltà con la propria salute?
Sei un incontenibile entusiasta delle 5 Leggi Biologiche?
Abbiamo creato degli strumenti formativi d'eccezione che potranno esserti molto utili, clicca qui.
Se invece hai bisogno di un aiuto rapido e professionale, chiedi ora un incontro individuale.

Direzione
Mauro Sartorio Eleonora Meloni 5 Leggi Biologiche Hamer Paolo Sanna
contatti