## Ultimissime ##
Un attimo...
,

Come provocare una pandemia di vaiolo delle scimmie

[Preferisci ascoltare piuttosto che leggere? Ascolta il video-podcast (durata 4 minuti) e iscriviti al canale YouTube]


In questo periodo ci arrivano numerose richieste di persone desiderose di provocare una pandemia di vaiolo, perché hanno visto che con il nostro tutorial sul Covid si sono trovati bene e hanno fatto grandi affari.
Per chi non conosce il nostro "Tutorial in 7 mosse per provocare una pandemia", mettiamo qui il link e ora lo decliniamo nell'attualità del vaiolo delle scimmie ma, sia chiaro, è valido per qualsiasi virus.

Consigliamo dunque di cominciare con il punto 4 del tutorial, e poi tra qualche mese rinforzare le cose ripetendo il ciclo dal punto 1.


Punto 4) ETICHETTA QUALSIASI SINTOMO CON IL MARCHIO DEL VIRUS "VAIOLO DELLE SCIMMIE"
Inizialmente, fai in modo che le persone siano molto preoccupate per i sintomi della pelle.
Ogni eruzione cutanea da oggi in poi dovrà essere sottoposta ad un medico, che sarà istruito con un protocollo standard "suggerito" - ma in realtà sarà imposto - da una istituzione sanitaria, per esempio l'OMS.

Insomma fai in modo che qualunque conflitto di separazione o di attacco alla integrità passi attraverso un qualche test genetico che, producendo risultati casuali, ti garantirà un certo numero di positivi.
Vaiolo delle scimmie Hamer

Aggiornamento 24 luglio 2022: è ufficiale, oggi sotto pressioni della Casa Bianca l'OMS ha dichiarato l'emergenza sanitaria planetaria, con particolare attenzione all'Europa, primo passo attraverso il quale potrà continuare a imporre agli Stati direttive di ordine pubblico arbitrarie e sovranazionali (le direttive sono vincolanti per i membri dell'organizzazione).
La dichiarazione di emergenza è il punto 0 implicito nella guida, che dal 2009 l'OMS può annunciare con grande leggerezza e facilità grazie alla famosa "manina" che dal giorno alla notte ne ha modificato i criteri di definizione al ribasso. (Spiegazione dettagliata su SwissInfo)
Il direttore Tedros ha affermato che la dichiarazione aiuterà ad accelerare lo sviluppo di vaccini e l'attuazione di misure straordinarie "per limitare il contagio".
Quarantene per i positivi e i contatti stretti: OMS - Vaiolo delle scimmie, è una emergenza sanitaria globale. Fonte: ANSA


5) ETICHETTA QUALSIASI DECESSO CON IL MARCHIO DEL VIRUS LETALE
Fai in modo di contabilizzare eventuali decessi che siano positivi al fantomatico test, nell'elenco delle vittime della pandemia, a prescindere che fossero sintomatici o asintomatici.


6) MINACCIA RESTRIZIONI CRESCENTI FINO A IMPORRE QUARANTENE GENERALIZZATE
Instaura uno stato di emergenza sanitaria che dovrà precipitare presto in leggi marziali, rigide quanto dissennate.


7) IL CONSEGUENTE EFFETTO NOCEBO E IATROGENO
Assicurati di alimentare un panico generalizzato, costante e crescente attraverso gli organi di informazione, in modo da spingere le persone a fare pressione sugli ospedali.
Questo di per sé sarà un potente moltiplicatore del sensazionalismo e quindi del circolo virtuoso del panico.

Le persone avranno sempre più paura del minimo contatto umano, e la loro pelle reagirà di conseguenza con pruriti, rossori, pustole e piaghette.
L'attenzione compulsiva ai sintomi della pelle alimentata da una angoscia dilagante farà il resto.
Paura del contatto, separazioni e attacchi alla propria integrità saranno gli ingredienti psicosociali che scateneranno quell'epidemia di sintomi reali che andavi cercando.

Dopodiché, se vorrai passare alla fase successiva, potrai riprendere il ciclo di lavoro dal punto 1) cominciando ad etichettare con "vaiolo" anche gli asintomatici positivi al test fantoccio;

Aggiornamento 12 agosto 2022: ci siamo, il vaiolo è diventato asintomatico, diagnosticato esclusivamente con un tampone.
Bambina di 4 anni contagiata in Germania, non presenta sintomi. Fonte: il Mattino

Punto 3) quindi toglierai di mezzo quel che resta della medicina di territorio e così 2) paralizzerai ospedali e sanità per raggiungere, eventualmente, l'effetto catastrofe.

Grazie ancora per l'attenzione ai nostri tutorial, iscriviti al canale per nuove pandemie.



PS: i sintomi come rossori, bozzi e pruriti sono causati da "conflitti di separazione" ma a volte anche "voler essere separato".
Invece pustole e rigonfiamenti generati dallo strato profondo della pelle (derma) sono causati da una percezione di "attacco alla integrità".



Hai il desiderio di aiutare qualcuno in difficoltà con la propria salute?
Sei un incontenibile entusiasta delle 5 Leggi Biologiche?
Abbiamo creato degli strumenti formativi d'eccezione che potranno esserti molto utili, clicca qui.
Se invece hai bisogno di un aiuto rapido e professionale, chiedi ora un incontro individuale.

Direzione
Mauro Sartorio Eleonora Meloni 5 Leggi Biologiche Hamer
contatti