## Ultimissime ##
Un attimo...
, ,

L'uomo è uno zoo ambulante, e senza i suoi animali lo zoo chiude

Siamo uno zoo di migliaia di miliardi di microbi: 10.000 specie diverse, per una ricchezza biologica che supera di 10 volte il numero delle cellule che compongono il nostro stesso corpo e che equivale al 3% della massa corporea.
Un altro dato straordinariamente rivelatore è il numero di geni umani coinvolti nelle attività metaboliche: 22.000, contro gli 8 milioni che sono messi in gioco dai microbi (360 volte).

Ognuno con la sua mansione metabolica, i batteri sono necessari alla sopravvivenza dell'organismo, anzi, possiamo dire che sono operai che mantengono attivo l'organismo.
Si pensi anche semplicemente ai mitocondri, microbi che nell'evoluzione si sono inseriti simbioticamente nella cellula, con il compito di produrre l'energia necessaria al mantenimento di una struttura pluricellulare sempre più complessa.

Il progetto Microbioma (l'omologo di Genoma, che ha mappato i geni umani) nel 2012 è finito sulle pagine delle riviste mondiali per avere concluso una mappatura colossale dei microbi che popolano il corpo umano, rilevando quanto la loro importanza per la nostra sopravvivenza sia stata finora molto sottostimata.

Fonte: Panorama  che riporta articolo su Nature

Questo mare di batteri e funghi ci mantiene in vita, mantiene i normali processi fisiologici del nostro organismo e, al contrario di come siamo abituati a pensare e secondo le modalità descritte dalla quarta legge biologica, coadiuva tutti i processi sensati di fisiologia speciale (cosiddette malattie).

Non sarà domani che si uscirà dalla credenza ipnotica del microbo maligno e patogeno, ma le evidenze sono sempre più travolgenti e la porta è ormai spalancata a nuovi e indipendenti studi.



Direzione editoriale

Mauro Sartorio Eleonora Meloni

contatti